Giorni della paura: bombardamenti e rifugi a Ponte San Pietro

Il socio Massimiliano Sana segnala un’interessante iniziativa del Comune di Ponte San Pietro.

Domenica prossima  in concomitanza con la ricorrenza del 4 novembre, verrà aperto al pubblico il rifugio antiaereo di Ponte recentemente recuperato dall’amministrazione comunale di Ponte San Pietro.Il rifugio è stato costruito nel 1944 ed è costituito da due gallerie parallele che si sviluppano per una lunghezza di 60 metri, un’altezza di 4 e una larghezza di 3. Il rifugio poteva contenere fino a 800 persone.

Inoltre sabato alle 11, curata dall’Archivio storico dell’immagine di Ponte San Pietro, verrà inaugurata nella sala civica di via Garibaldi una mostra di fotografie e documenti riguardanti i rifugi e il bombardamento su Ponte del 1944. La mostra rimarrà aperta fino all’11 novembre (orari 10-12 e 16-18).

Vedi la locandina dell’iniziativa

Category: 2012
You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.